Aura Soma®

Lo specchio dell’anima

AURA SOMA® È UN’ANTICA SAGGEZZA PER LA NUOVA ERA.
È UN DONO CHE CI PORTA A VEDERE LA BELLEZZA NELLA VITA.
È IL PONTE TRA CORPO E ANIMA.

Aura-soma

bottiglietteAURA SOMA® è una terapia non intrusiva e autoselettiva.
Aiuta a scoprire e bilanciare i corpi di energia sottile attraverso l’uso del colore, delle essenza aromatiche naturali, delle piante e dei cristalli. E’ un mezzo per muoversi verso un benessere positivo e la crescita personale. Se applicata al corpo e ai campi sottili, Aura Soma® ristabilisce, rivitalizza, riequilibra tutti i livelli dell’essere. Ci aiuta a prendere contatto con noi stessi e a riconoscere la nostra bellezza interiore, riconnettendoci con la nostra sorgente.
“Aura” in greco significa Luce e “Soma” corpo, essere di luce in aramaico. Unisce la luce al corpo, parla dell’essere dentro ognuno di noi e delle energie viventi della luce che ci circonda.
Le bottiglie (equilibrium) sono dunque un ingresso al nostro vero sé, e ne toccano profondamente il centro.

Il cuore di Aura-soma® sono le 112 bottiglie colorate ognuna delle quali possiede due strati, uno oleoso che riposa su uno acquoso. La parte superiore contiene oli essenziali e le energie dei cristalli, mentre quello inferiore è composto da estratti di piante, gemme, cristalli e acqua che proviene dal sacro sito di Chalice Well a Glastonbury in Inghilterra.

Vicky Wall

fotoVicky Wall è stata l’ideatrice di questo meraviglioso sistema. Nata e vissuta in Inghilterra, fin dalla sua infanzia Vicky sviluppò la capacità di vedere e sentire l’aura delle persone. Nel 1983 durante una meditazione ricevette il messaggio “dividi le acque bimba mia”. Udì questo messaggio per 3 notti consecutive, alla terza notte si alzò e andò nel suo laboratorio. Le sue mani vennero letteralmente guidate nel creare le prime bottiglie colorate, che oggi chiamiamo Equilibrium. La cosa toccante è che Vicky Wall era totalmente cieca in seguito al diabete eppure il set di Aura Soma ® risulta meraviglioso anche alla vista.
All’inizio Vicky non aveva idea a cosa servissero esattamente le bottiglie, li chiamava olii di bellezza, ma col passare dei mesi e il crescente interesse da parte delle persone era chiaro che questi “gioielli” erano molto di più che semplici oli di bellezza. Era l’inizio di un sistema che si sarebbe diffuso in tutto il mondo..
Oggi il sistema è portato avanti da Mike Booth e la sede principale è situata a Dev’Aura (Tedford).

Passeggio tra gli olii colorati, che sembrano gioielli. Stanno parlando una lingua. Imparala. Essi sono un libro. Aprilo, e leggilo. Sappi che essi sono lo specchio davanti al tuo viso. Nelle tue mani stai tenendo un miracolo; apri i tuoi sensi. Apri lo scrigno che contiene un caleidoscopio di gioielli scintillanti,è un regalo a tutti coloro i cui cuori e le cui punte delle dita stanno cercando lentamente e lievemente il profondo segreto del sè.
Vicky Wall

COME SI SVOLGE UNA CONSULTAZIONE AURA SOMA®?

bot2La consultazione consiste nella selezione di 4 bottiglie soltanto. Le bottiglie selezionate sono lo specchio della tua anima, possono rivelare bisogni profondi, emozioni, comportamenti, pensieri e portare consapevolezza sul piano materiale, emotivo, mentale, spirituale.Tutto ciò ci connette alla vera essenza e ci aiuta a riconoscere e comprendere la nostra vera natura.
Di fatto “TU SEI I COLORI CHE SCEGLI”.
Le bottiglie scelte sono dunque strumenti che possono supportare questo processo di evoluzione personale.
Le bottiglie si possono utilizzare come supporto ed integrazione alla sessione ricevuta .
Le Equilibrium si spalmano sul corpo passando le informazioni ai campi più sottili che circondano il nostro essere.

AURA SOMA® con GEETI

foto_geeti

È per me una gioia ed un onore dare sessioni e poter essere il tramite di questo meraviglioso sistema.

La sessione individuale è un tuffo nell’anima delle persone, attraverso i colori si scoprono i tesori nascosti nelle profondità e poi si portano alla luce. Amo Aura Soma ® perché è gentile, gioiosa e leggera, ma anche profonda, precisa e vera. “

RICHIEDI UNA SESSIONE CON GEETI