Caricamento eventi
Trova eventi

Prossimi Eventi › Seminari

Navigazione eventi per lista

March 2018

OPERATORI DI LUCE

March 10 @ 9:00 - March 11 @ 17:00

con Prem Jyoti

Se dai sessioni di lettura sottile o di Channelling, o usi qualsiasi altro tipo di terapia energetica e di guarigione, sei in una posizione di grande responsabilità e vulnerabilità.
È importante che tu conosca quello che può offuscare una chiara percezione, è importante che tu possa essere uno specchio pulito, dove l’amore e la chiarezza si manifestano.
Devi essere capace di metterti da parte, di lasciare andare i tuoi confini e limiti personali. Solo così, dopo ogni sessione ci sarà un senso di completezza e di appagamento.

In questo fine settimana esploreremo le diverse dinamiche in cui inevitabilmente saremo coinvolti, così da poter facilmente ritrovare equilibrio e lucidità, e ricollegarci all’Amore Incondizionato che è l’unica terapia.

…“Il terapista è al servizio della vita. Deve saper creare valori affermativi, vivendoli egli stesso, andando verso i silenzi del cuore.
Quanto più profondamente sei in contatto con te stesso, tanto più profondamente puoi raggiungere il cuore degli altri.
È esattamente la stessa cosa, perché il tuo cuore e quello degli altri non sono molto diversi. Per cui se capisci il tuo essere, puoi capire qualsiasi altro essere.”…
Osho: Oltre le frontiere della mente

Questo seminario è aperto a tutti coloro che hanno fatto il percorso di channelling con jyoti e anche alle persone che lavorano in ambito olistico.

Prem Jyoti

Il cammino di Jyoti inizia con l’incontro del mistico illuminato chiamato Osho che divenne il suo maestro spirituale.
 Si fermò a vivere per molti anni nella comunità (ashram) di Pune (India).
Nel ’88 fu chiamata a far parte della Mystery School, il ramo esoterico della “Multiversity” dell’ashram, dove iniziò ad insegnare il Channelling, l’arte di comunicare con la propria Guida Interiore, con un metodo che le venne ispirato dalla sua Guida.
Da allora dà sessioni, tiene gruppi e training in India e in Europa.

GIORNATA DI MEDITAZIONE

March 17 @ 9:00 - 20:00
Osho Arihant,
Via Alpicella 28, 17019 Varazze, Varazze, Italia

Con Mahendra Daniele Riggiardi e Geeti Marzia Gullino

Questa giornata è dedicata alle meditazioni create da Osho e non solo.
E’ un opportunità per dedicarti del tempo e fare una pausa dalla vita che ti circonda. In questa giornata verranno sperimentate varie tecniche di meditazione, alcune più “attive” altre più “passive”, in modo tale che poi sia tu a comprendere quale metodo è più adatto a te. Ti verranno dati anche alcuni spunti da poter applicare nella tua vita quotidiana.

“Così come gli uccelli cantano ogni mattino all’alba,
il cuore trabocca di canti all’alba della tua meditazione.
Così come i fiori sbocciano in primavera,
l’anima è intrisa di fragranza quando nasce la meditazione.
Come tutto brilla di verde sotto la pioggia,
la consapevolezza brilla in molti colori quando sboccia la meditazione.
Tutto questo e molto altro ancora accade,
ma questo è solo l’inizio.
Alla fine tutto scompare: la fragranza, i colori, la luce, la musica…
tutto svanisce.
E uno spazio interiore, simile al cielo, appare.
Vuoto, senza forma, privo di qualità…”
OSHO

programma

ore 9.00 – 9.30 arrivo e registrazione
ore 9.30 – 10.30 meditazione Heart Chakra
ore 10.45 – 11.45 Esercizi di salute per il riequilibrio dei meridiani
ore 12,00 – 12,45 meditazione sul suono: Chakra sound
ore 13.00 – 14,30 Pausa
ore 14.30 – 15.15 rilassamento guidato
ore 15,30 – 16,45 meditazione Nadabrahama
ore 18.30 – 19,30 Osho Evening Meeting

ore 20 ” Risveglio di primavera”
Festa di riapertura della nuova stagione del centro e celebrazione di primavera…

ARRENDERSI AL CORPO: la via maestra per la salute, la vitalità e la meditazione.

March 18 @ 9:30 - 17:00
Osho Arihant,
Via Alpicella 28, 17019 Varazze, Varazze, Italia

Con Alessandro Thea

Negli ultimi anni della sua intensa vita Lowen ritornò alle origini dell’approccio bioenergetico fondato dal suo maestro W. Reich. Back to basic, significa imparare ad arrendersi totalmente al proprio sentire fino alle
sue due polarità estreme: agonia-estasi.
Allora si scopre direttamente nel corpo pienamente vissuto la via che porta alla gioia.

Con Alessandro Thea psicologo e psicoterapeuta ad orientamento bioenergetico

Wyohiyampa – Il sentiero dell’Est

March 24 @ 9:00 - March 25 @ 17:00

con Nirava

L’Est, nella cosmologia Amerindiana, è il Luogo della Lunga Vista.

Il potere dell’Est è il Potere della Luce, dell’Illuminazione mentale e spirituale e della visione interiore che deriva dalla consapevolezza dell’unità di tutte le cose viventi.

Quando siamo al buio abbiamo paura di addentrarci al di là di ciò che conosciamo già o abbiamo già sperimentato. Ma quando possiamo accedere alla Luce e illuminare la strada, abbiamo il coraggio di avventurarci in reami che non conosciamo e non ci sono familiari.

L’Est ci permette quindi di essere coraggiosi ed avventurosi. L’Est è il luogo in cui si può estendere la propria visione per vedere le cose da lontano, per riuscire ad allontanarsi , avere un quadro globale e comprendere cosi dove tutto “converge”.
L’Est è quindi il luogo dove possiamo imparare a mettere le cose nella giusta prospettiva.
L’Est è connesso alla Primavera , la stagione in cui la vita, rimasta nascosta nel ventre della Terra, si risveglia ed esplode in tutto il suo splendore.
Il suo elemento è il Fuoco, l’energia radiante dell’Universo, la scintilla di vita.
L’Est è la porta di accesso allo Spirito: la forza motrice dietro tutte le forme di vita sia umana che animale, vegetale o celeste.

Per vivere la totalità di questo Sentiero è necessario ricorrere alla Medicina dell’Aquila: l’aquila vola più in alto di qualsiasi altro animale e vede lontano. Per i nativi l’Aquila vola vicinissima al Cielo e, poiché nella cosmologia amerindiana il cielo è paragonato allo Spirito, l’Aquila rappresenta ciò che è più vicino allo Spirito. L’Aquila ci insegna l’equilibrio perché anche la perdita di una sola piuma da un’ala è compensata dalla perdita di una piuma anche dall’altra ala.
La vita spirituale di una persona è quindi l’aspetto più importante della sua umanità

In questo weekend cammineremo su questo Sentiero attraverso rituali, danze, canti, meditazioni, condivisioni ……… tutto per riportarci a noi stessi, alla consapevolezza di chi siamo e manifestare la nostra sacralità nel viaggio su questo Terra che chiamiamo “Vita”.

Nirava, sannyasin dal 1995. La sua vita è condividere le pratiche e le discipline per il risveglio della consapevolezza. Il suo intento oggi è farne cogliere l’essenza e far sì che diventino parte della vita quotidiana che è sacra e va vissuta con passione, coerenza e pienezza. Il suo campo d’azione sono le discipline e terapie naturali e le tecniche per la crescita personale, fra queste, in particolare, la via sciamanica e il percorso ispirato al lavoro di Osho. (www.nirava.org)
Counselor olistico Professional specializzata in Subtle Body Healing, Sciamanesimo, Trance Dance – Naturopata – Bodyworker – Master Usui & Karuna Reiki

April 2018

LA VIA DEL BAKHTI YOGA: mantra, yoga e meditazione

April 20 @ 16:00 - April 22 @ 17:30
Osho Arihant,
Via Alpicella 28, 17019 Varazze, Varazze, Italia

In questo gruppo Nitya e Ninad ci condurranno in un viaggio verso la vera essenza dello Yoga, percorrendo insieme la via della Bhakti, il sentiero dell’ amore e della devozione profonda.
Attraverso il canto di mantra per l’apertura del cuore e la connessione con il Divino, le sessioni di bhakti yoga e meditazione, l’esposizione dei fondamenti della pratica del Bhakti Yoga e le sessioni di condivisione, sarà possibile fare esperienza diretta della potenza e efficacia di queste pratiche millenarie.
La pratica del canto dei Nomi Sacri è stata indicata da molti Maestri come la più adatta al periodo storico in cui ci troviamo.
Gli effetti di questa pratica sono molteplici, taluni immediati, altri che richiedono un tempo di fioritura. Tutti i nostri corpi, dal fisico allo spirituale, sono riattivati ed energizzati, con un conseguente senso di profondo benessere e vitalità. In particolare il sistema respiratorio e nervoso sono ripuliti e distesi dall’azione del canto di mantra. Come naturale conseguenza è facile prendere distanza dal pensiero e dal chiaccherio della mente, accendendo così a spazi di consapevolezza più ampi e sereni. Tutto questo senza considerare il lavoro sacro che viene effettuato dai Mantra, vere e proprie vibrazioni spirituali in grado di guidarci verso la Realizzazione del Divino.
Il gruppo è rivolto a tutti coloro che sono interessati a scoprire se stessi ed il proprio profondo potenziale , non importa quale sia il tuo background o la tua esperienza.

Mantrasinging workshop 2014 Nitya and Ninad

Nitya e Ninad diffondono con passione la pratica del kirtan e del bhakti yoga. Da anni propongono in workshop e ritiri un originale percorso di auto conoscenza e trasformazione che include il canto dei nomi divini, l’autoindagine, la meditazione e lo yoga.
Oltre al Bhakti e Mantra Yoga, hanno studiato counseling, terapie gestaltiche ed hanno esperienza nella Somatic Experience di Peter Levine.
La proposta di Nitya & Ninad è apprezzata negli Stati Uniti- all’Integral Yoga Institute e al Jivamukti Yoga Center di New York- in India, Germania, Belgio, Svizzera, Grecia, Estonia, Danimarca e Italia. 
Gurudev è il loro quarto disco di studio (www.mantrasinging.com).

May 2018

TEATRO:LA DANZA DEL MATTO

May 4 @ 21:00 - May 6 @ 17:00
Osho Arihant,
Via Alpicella 28, 17019 Varazze, Varazze, Italia

con Andrea Failla

Il corpo è uno strumento espressivo straordinario parla di noi, di ciò che ci accade dentro e la musica è un veicolo straordinario che può riconnetterci alle emozioni e ai nostri vissuti personali.
In questo seminario teatrale esploreremo in modo graduale le possibilità del nostro corpo, in relazione alla musica, al ritmo, all’espressività, alla voce e alle emozioni.
Uno spazio di improvvisazione creativa dove il corpo sarà protagonista e dove troverà il modo di essere abitato con presenza e consapevolezza lasciando fluire in modo creativo le emozioni.
Attraverso improvvisazioni di gruppo e individuali ci apriremo alla possibilità di un rilascio emozionale e di un risveglio dell’anima. Il corpo è un veicolo straordinario, porteremo nelle improvvisazioni e nella danza quello che il corpo vive nel momento; i limiti, la stanchezza, la paura, la rabbia, l’amore, il desiderio, tutto ciò che è presente, osservando senza giudizio. Riconoscere le emozioni e svilupparle è un passaggio importante per l’incontro con se stessi e con gli altri.
La possibilità di uscire dal “proprio personaggio quotidiano” anche solo per un momento, è un regalo grandissimo e ciò che ci lascia è potente e a volte risolutivo.

Si lavora scalzi o con calze antiscivolo e con abiti colorati comodi senza scritte in evidenza. Da portare un quaderno e una bandana per coprire gli occhi.

Schermata 2017-02-09 alle 12.08.58

Abdullah A. Failla
attore-regista – doppiatore
Il seminario sarà condotto da Andrea Failla attore-regista-formatore.
Diplomato all’Accademia dei Filodrammatici di Milano. Si è formato con Ludwik Flaszen, Heidrun Kaletsch, Enrico Bonavera, Mamadou Dioume, Eugenio Barba, Roberta Carreri, Enrique Pardo, Living theatre , Maria Consagra, Teatro del lemming. Ha lavorato in diversi teatri (Piccolo Teatro di Milano, Teatro dell’Elfo, Acquarius Teatro, Teatro Libero, Teatro Nohma etc). Ha seguito i seminari formativi di danzaterapia metodo Maria Fux. Ha partecipato a varie produzioni pubblicitarie e televisive. Ha frequentato la scuola di teatroterapia di Walter Orioli e la scuola l’attore sciamano del teatro Nucleo. Insegna teatro e realizza progetti di teatro d’impresa orientati alla comunicazione. Ha lavorato come formatore per Nestlé, Cattolica Assicurazione, Studio avvocati Notarbartolo & Gervasi, St microelectronics, Giustacchini, docente Master di comunicazione presso l’Intenational College of Arts and Sciences e Uniateneo master in teatroterapia, Universita Politecnico di Milano, collabora con lo studio di Manage Your Life. Conduce gruppi di ricerca e di meditazione utilizzando la danza, ilo teatro, l’espressività del corpo e della voce.

KIKSUYAPI: non dimenticare / ricorda

May 25 @ 20:00 - May 27 @ 17:00

con Sudiro Donovan

CAMPO SCIAMANICO

June 2018

DHARMA DOORS: le porte del Dharma.

June 2 @ 9:00 - June 3 @ 18:00

con Prem Jyoti e Chidvilas

Riconosci lo scopo della tua vita 
e realizzalo secondo il piano originale

È un percorso che accompagna a contattare, conoscere e focalizzare le qualità essenziali del proprio Essere: Pace, Amore, Silenzio, Gratitudine, Compassione, Felicità, Bellezza … sono alcune delle qualità che contraddistinguono il modo in cui l’Assoluto anela ad esprimersi attraverso di noi.

Come facilitare il fiorire del nostro Essere?
Con tecniche di meditazione ed esercizi di ascolto e focalizzazione e la scoperta delle Dharma Doors (le porte del Dharma) che ci rivelano la volontà profonda e nascosta dentro di noi.

In un clima di gioia e meditazione, di ascolto e silenzio potrai scoprire ed integrare le qualità svelate dalla tua Dharma Door che facilitano il tuo cammino.

Jyoti e Chidvilas conducono da diversi anni gruppi di crescita e ricerca interiore.
La loro ricerca inizia con il viaggio in India dove hanno incontrato il maestro illuminato Osho alla fine degli anni settanta. Nella comunità spirituale sorta attorno al Maestro, Chidvilas ha fondato una scuola di guarigione energetica chiamata Osho prana Healing, e Jyoti ha insegnato il Channelling, l’arte di comunicare con la propria Guida Interiore.
Hanno portato questi insegnamenti negli Stati Uniti e in Europa.

Da allora hanno incontrato e conosciuto molti altri maestri sul cammino non duale. 
Negli ultimi 10 anni tengono un processo di RIVEGLIO INTERIORE.